leggere Una regione ospedale. Medicina e sanità in Emilia Romagna durante la prima guerra mondiale pdf

leggere Una regione ospedale. Medicina e sanità in Emilia Romagna durante la prima guerra mondiale pdf

Una regione ospedale. Medicina e sanità in Emilia Romagna durante la prima guerra mondiale

  • Number: 649408143966938
  • Autore:
  • Lingue: Italiana
  • Valutazione: 4.6/5 (Votes: 3679)
  • Brossura: 106 pagine
  • Disponibilità: Disponibile
  • Scarica i formati: PDF, EPUB, KINDLE, FB2, AUDIBLE, MOBI e altri

Descrizione del prodotto

Nel corso della Prima Guerra Mondiale la medicina e la sanità in Emilia Romagna conoscono una notevole trasformazione. Inserendosi in un filone di ricerca che privilegia i temi sociali rispetto a quelli prettamente diplomatici e militari della guerra, il volume compie un’ampia e approfondita ricognizione su argomenti mai analizzati prima a livello regionale, presentando un “caso” di interesse nazionale. Con il progredire della guerra, l'Emilia Romagna diviene una regione particolarmente attiva per la cura dei militari da un lato, e “laboratorio” di conoscenze e pratiche per l’ambito civile-sanitario dall’altro. Il risultato è che modernizzazione e mobilitazione si concretizzeranno, in questo particolare caso, nell’evoluzione delle competenze e delle tecniche legate alla salute, nello stimolo ad implementare l’assistenza sanitaria. Il volume raccoglie diversi saggi inediti con differenti punti di vista e approcci di ricerca. Ampio è l’insieme delle province e dei comuni presentati e notevole è l’approfondimento degli argomenti trattati, dall’organizzazione dei servizi ospedalieri (i luoghi, gli spazi, il personale, le terapie, la chirurgia) fino ai problemi collegati all’assistenza degli invalidi e alla rieducazione dei mutilati. Alla base dei diversi saggi c’è una ricostruzione storiografica complessiva, arricchita da un interessante studio comparativo fra caso tedesco, austriaco e italiano. Fra i temi più rilevanti del volume vi sono la neuro-psichiatria di guerra, con un’esauriente rassegna sull’attività delle istituzioni psichiatriche emiliane nella selezione e cura dei “soldati impazziti”, e la diffusione delle epidemie, con particolare riferimento all’”influenza spagnola” fra la popolazione civile nelle retrovie.

Livres connexes